Salta al contenuto
Rss




Parrocchiale della Santissima TrinitàLa più antica notizia della chiesa si trova in una convenzione del 1454 fra il comune di Cuorgnè ed i Conti di Valperga conservata nell'archivio comunale di Cuorgnè. La chiesa originale era costituita da due parti, una ad una sola navata con sei cappelle laterali inserite nel muro; la seconda a tre navate con l'altare maggiore in fondo. Il primo ampliamento fu del Choro nel 1710; il secondo ampliamento è stato quasi un rifacimento della chiesa. La chiesa venne portata a tre navate ed arricchita di una degna facciata su disegno di Costanzo Michela di Agliè. La chiesa pervenne alla definitiva configurazione, com'è tutt 'oggi, con un terzo ampliamento (1831): quello delle due grandi cappelle ora dette della Madonna della Liberazione e del Sacro Cuore (quest’ultima ricca di dipinti del pittore valperghese Felice Barucco). Si pervenne ad un restauro radicale con il parroco don Vincenzo Rubatto: nel 1967 si iniziò con il ripristino degli stucchi e la decorazione di volte e cupole. Tra il 1968 e 1971 si provvide al rivestimento in marmo dei pilastri e la sostituzione di alcune vetrate, nel 1973 la sistemazione delle ampie cappelle laterali, infine nel 1974 il rifacimento del pavimento in marmo su disegno del parroco stesso. L’inaugurazione avvenne il 3 marzo 1974. Notevole l’altar maggiore dalle perfette linee barocche, ideate da Costanzo Michela, il pulpito del 1765, opera dello scultore Cristoforo Serra, l’artistico portale del 1790.

Lateralmente sono presenti 6 cappelle: cappella del battistero (vasca in marmo su pilastrino e piramide in legno di forma ottagonale), cappella del Crocifisso detta dei Perini, cappella del Sacro Cuore, cappella di S. Vincenzo de Paoli, cappella di S. Margherita e Santi Antonio, cappella della Madonna Liberatrice. La Canonica ha particolari che la fanno risalire al ’600: facciata barocca verso il cortile con una splendida scala semiesterna. Fu acquistata per il parroco dalla Comunità nel 1830, dopo il trasferimento delle attività parrocchiali dalla chiesa di S. Giorgio alla SS. Trinità. Notevoli alcuni interni per i graziosi soffitti e l’antico pozzo dell’androne. Suggestivo il camminamento coperto verso la sacrestia. Nella parte rustica annessa alla canonica, un tempo adibita a depositi e cantina, sono stati ricavati recentemente i locali per le attività di oratorio




Inizio Pagina Comune di VALPERGA (TO) - Sito Ufficiale
Via Matteotti, 19 - 10087 VALPERGA (TO) - Italy
Tel. (+39)0124.617146 - Fax (+39)0124.617627
Codice Fiscale: 83501310011 - Partita IVA: 07549910011
EMail: segreteria@comune.valperga.to.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comune.valperga.to.it
Web: http://www.comune.valperga.to.it


|